Qualcosa di unico – Quando il cinema ci insegna

Qualcosa di unico – Quando il cinema ci insegna

Quando il mondo del Cinema ci insegna a riprendere le tradizioni. Nel modo giusto.

Tra i temi più amati dai registi c’è sicuramente il matrimonio: grosso, grasso e greco, spose che scappano, spose che si prendono per i…veli, drammatici lanci di bouquet, party di nozze che prendono pieghe improbabili.
Ma tutto questo si sa, è il CINEMA; fantasioso, il più delle volte “fantascientifico”, ma non per questo impossibile da prendere come spunto per il vostro “giorno più bello”.

Specialmente quando incontra la tradizione.

Una delle più antiche e seguite è la rima inglese che prevede che la sposa porti, nel giorno delle nozze, qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo, qualcosa di prestato e qualcosa di blu.

E una moneta da 6 pence nella scarpa.

Questo naturalmente valuta, e soprattutto scarpa, permettendo.

“Something old, something new.
Something borrowed, something blue.
And a silver sixpence in your shoe.”

QUALCOSA DI VECCHIO – (dal film sul matrimonioQuel mostro di suocera”)

qualcosa di unico film sul matrimonio

No, con qualcosa di vecchio non intendo la madre del vostro futuro marito.

Indossare un gioiello appartenuto alla nonna, piuttosto che una tiara o un velo, o portare alcuni pezzi di tessuto del vestito da sposa della mamma cuciti all’interno del proprio, simboleggia il mantenimento dei legami familiari, che con il matrimonio cambia, ma certamente sopravvive, ancora più forte.
Nel film la sposa Jennifer Lopez indossa un paio di guanti lunghi ed un bellissimo fiore, entrambi in raso, tra i capelli. Molto vintage.

QUALCOSA DI NUOVO – (dal film sul matrimonio “Mamma mia!”)

film sul matrimonioSempre greco, ma questa volta a ridotto contenuto di grassi, è il matrimonio della figlia di Meryl Streep nel musical “Mamma mia!”.

Una vecchia e bianchissima chiesetta a picco sul mare ed un ricevimento all’aperto, illuminato da un cielo stellato, nella suggestiva cornice dell’isola greca di Skópelos.

Secondo la tradizione, quel qualcosa di nuovo rappresenta l’ottimismo e la fiducia nel futuro, e può essere portato sotto forma di un nuovo gioiello, un nuovo profumo o un nuovo rossetto da indossare “quel” giorno.

Io credo che anche la scelta di una location “nuova”, affascinante e fuori dagli schemi, possa essere una buona idea.

QUALCOSA DI PRESTATO – (dal film “Il matrimonio del mio migliore amico”)

qualcosa di unico film sul matrimonio

Indossare, o comunque avere in qualche modo qualcosa di prestato, fa sì che la felicità venga attirata a te attraverso qualcosa che appartiene ad un’altra persona felice (secondo la tradizione: FELICE=felicemente sposata).
Ecco, nel film “Il matrimonio del mio migliore amico” la “cosa” prestata era nientemeno che Julia Roberts, migliore amica -innamorata- dello sposo e appunto prestata in veste di damigella d’onore alla futura sposina.

Sappiamo tutte come va a finire. Per cui limitatevi a farvi prestare una collana, un paio di orecchini o qualcosa da mettere nei capelli.

QUALCOSA DI BLU – (dal film “Sex & the City”)

film sul matrimonio Simbolo di fedeltà e purezza nell’antico Israele, il blu può essere facilmente e piacevolmente integrato al look da sposa.
Ben lo sa la nostra Carrie, che nel primo film di Sex & the City si sposa non una, ma ben due volte (o perlomeno la prima volta ci prova).
Se nel super matrimonio con centinaia di invitati il blu dell’elegante piuma che le decora l’acconciatura non le porta particolare fortuna, con le sue splendide Manolo (Blahnik) BLU ai piedi, riesce finalmente a far mettere la testa a posto al suo Mr. Big.film sul matrimonio

 

Giorgia Roccabella