Resort Donna Coraly in Sicilia, il benessere cucito su misura

Resort Donna Coraly in Sicilia, il benessere cucito su misura

La bellezza della natura unita al fascino della storia…

Resort Donna Coraly in Sicilia è una villa gentilizia inserita in una masseria del Quattrocento con sole cinque suite immerse in un profluvio di fiori e piante che si diramano su un terreno di 5000 mq. Il nome dell’hotel è un omaggio alla nonna dell’attuale proprietaria Lucia Pascarelli, la Nobildonna Coraly Grande Sinatra, donna spigliata e avveduta del Novecento, grande viaggiatrice e protagonista della vita sociale e culturale di quegli anni. Contrada Santa Teresa Longarini, a tre chilometri da Cassibile, sulla strada per Siracusa, perpetuando la memoria dell’antenata tramanda anche un pezzo di storia mondiale perché proprio qui venne firmato l’armistizio tra le forze italiane e angloamericane nel settembre 1943.

Giardino Resort Donna Coraly

La tenuta San Michele infatti era divenuta il quartiere generale americano e qui lo stato maggiore di Eisenhower consegnò all’ava proprietaria il cippo commemorativo dell’armistizio che sanciva, sotto lo sguardo vigile di un ulivo centenario, la resa incondizionata degli italiani agli alleati. Era il 3 settembre 1944 e solo cinque giorni dopo la notizia fu resa pubblica. La storia del cippo donato è rocambolesca: «la pietra della pace» fu rubata nel 1955 da un giornalista per «motivi patriottici». Una storiella famosa sulla tenuta racconta che in occasione dell’armistizio la «nonna Aline ordinò alla domestica di portare una bottiglia di Moscato siracusano per festeggiare con gli ufficiali alleati. Ma in tavola fu posata, per sbaglio, una bottiglia di aceto, gli americani brindarono, commentando “very, very good”»! Oltre alle leggende che la signora Lucia sarà felice di raccontare, l’hotel offre ai suoi ospiti una parentesi di totale riposo e tranquillità per assentarsi da ritmi frenetici del quotidiano. Confezionato e cucito su misura, come un abito di alta moda, il Resort è curato sin nei minimi dettagli dalla proprietaria. I piatti serviti al ristorante sono preparati con i prodotti dell’orto e i tavoli vengono allestiti con le composizioni floreali realizzate da Lucia che offre lezioni di giardinaggio ai suoi ospiti. Immancabili la piscina e la spa, ovviamente. Assolutamente da provare!